Distina – Ambra (2017)

Distina – Ambra (2017)

Gennaio 4, 2019 0 Di lasecondadolescenza

Ad Agazzano, durante l’Orange Wine Festival (di cui vi ho parlato qui!!), ho assaggiato i primi risultati di un giovane vignaiolo che in provincia di Piacenza ha dato vita, un paio di anni fa, alla sua azienda Distina che include anche un progetto di distillazione di grappe (da cui il nome).

Ambra è un blend di Malvasia di Candia aromatica, Moscato Bianco e Marsanne, un’uva francesce ad alta resa da sempre presente nella DOC Colli Piacentini.  Claudio ha scelto la strada della vinificazione naturale, e per questo la fermentazione è spontanea e non c’è ricorso alla filtrazione. Inoltre, nel totale rispetto dell’annata, la macerazione è variabile (2 settimane per la 2017). Ambra quindi ha passato l’inverno in vasche di cemento ed è stato imbottigliato in primavera per poi sostare ancora 6 mesetti in bottiglia prima che fosse pronto. Un bel viaggio insieme quello di Claudio e del suo vino, giorno dopo giorno, quasi un prendersi per mano. Per questo sull’etichetta Marina Pierro trovate proprio la mano di Claudio e il grappolo di Malvasia, come fu per Adamo con Dio nella famosa Cappella Sistina!

Ancora un consiglio, non perdetevi il suo Gutturnio Bason, un gusto tradizionale e autentico.